Quanto coinvolge il tuo sito?

Se è coinvolgente per te,
che operi nel settore del tuo prodotto o servizio,
non è detto che sappia coinvolgere
anche il tuo potenziale cliente.

Regaliamo ai primi 10 il nostro tempo

fino al 31 dicembre 2016

Togliti ogni dubbio sulla funzionalità del tuo sito web!

Ci occupiamo da vent'anni di contenuti e di facilitazione nella navigazione e vogliamo offrire gratuitamente una consulenza a chi, come te, potrebbe essere interessato a conoscere i punti migliorabili del proprio sito web.

Se ne approfitti e se sarai tra i primi 10 a richiedere il servizio di analisi gratuita, ti invieremo entro 10 giorni lavorativi una relazione dettagliata sui punti critici presenti nel tuo sito.

Potrai decidere se affidarti a noi per un'ottimizzazione della navigazione o se rivolgerti al tuo attuale fornitore,
passandogli la nostra relazione.

L'offerta verrà sospesa al raggiungimento di 10 richieste.

Approfitta dell'occasione

giorni
ore
minuti
secondi

A cosa potresti non aver pensato?

Nella nostra ventennale esperienza nel web,
abbiamo riscontrato molte criticità nei siti web presenti in rete.

Per etica dobbiamo porre l'accento sul fatto che il più delle volte
non sono dovuti a mancanze della web agency,
ma a precise volontà o carenze della committenza.

Eccone 6 delle più frequenti:

TROPPO SIMILE AD ALTRI

La prima cosa che fa, di solito, un imprenditore quando decide di commissionare un sito web è quella di visitare i siti della concorrenza.

La seconda cosa è quella di chiamare un'agenzia e dargli come esempi alcuni "modelli da imitare".

Se l'agenzia non ha un taglio consulenziale, eseguirà quanto richiesto, senza farsi troppe domande, col risultato di veder nascere un sito "clone", non distintivo, che ha copiato anche eventuali errori di comunicazione.

TESTI TROPPO BREVI

"La gente non legge oltre la terza riga".

Sacrosanto, ma solo se il testo non è coinvolgente!
Il potenziale cliente interessato al tuo servizio/prodotto sta cercando informazioni e quindi è anche un potenziale lettore.
Come abbandoniamo un libro appena iniziato se non ci dà emozioni interessanti, così abbandoniamo i siti web.
Se offri dei testi interessanti e abbastanza corposi, Google potrebbe indicizzare meglio il tuo sito.

SEZIONI INUTILI

Ogni click dell'utente sul tuo sito è un atto di fiducia.

Ogni click dell'utente ti dice che vuole ascoltarti. 

Ogni click che porta a pagine "in costruzione", o con miseri contenuti, diminuisce la fiducia dell'utente. 

Un utente che, ad esempio, clicca sul tasto EVENTI per poi trovare l'avviso AL MOMENTO NON CI SONO EVENTI, sta ricevendo un NO dal tuo sito.

In alcuni casi è meglio eliminare il pulsante dal menu.

TROPPO SIMILE AD ALTRI

Non basta avere lo strumento idoneo, anche se performante e costoso, per realizzare fotografie professionali. 

La differenza tra una foto amatoriale ed una professionale non sta solo nel costo, ma soprattutto nel sapore che lascia in bocca a chi la guarda.  

Tu, tuo cugino, il tuo amico del cuore e chiunque non lo faccia di mestiere, anche con i migliori strumenti, è ben difficile che sappiate fare un buon lavoro.

Le cattive fotografie abbassano il sito, quelle buone possono alzarlo.

VISUALIZZAZIONE

Cambiando le dimensioni di monitor e display a seconda del dispositivo usato, il sito web deve essere configurato in modalità RESPONSIVE, ovvero deve "rispondere" alle differenti misure, adattandosi in maniera ottimale. 

Ciò che si vede perfettamente su un normale PC, se questa accortezza non è rispettata, si vedrà minuscolo su smartphone, rendendo difficoltosa, se non impossibile, la navigazione. 

Il trend sull'utilizzo dei dispositivi mobili per la navigazione online è in aumento esponenziale.

STATICITA'

Mangiare sempre la solita minestra non piace a nessuno.

L'utente che torna sul tuo sito dovrebbe trovare novità, contenuti aggiornati, notizie interessanti, che lo spingano anche a condividerle nella rete, garantendoti quello che il marketing ancora oggi definisce come la migliore strategia possibile: IL PASSAPAROLA.

Un sito sempre uguale a sé stesso demotiva la navigazione ed alza pericolosamente la frequenza di rimbalzo: il navigatore entra ed esce subito per demotivazione, mentre i motori di ricerca etichettano il sito come "poco interessante".

In cosa consiste l'analisi che ti offriamo gratis?

L'analisi approfondita del tuo sito web, soprattutto nel caso abbia molte sezioni e voci di menu, prevede ore di lavoro.

Richiede, infatti, la navigazione del sito in ogni sezione, la lettura di tutti i testi, la visione di ogni video presente, la prova di ogni modulo compilabile, il test di visualizzazione su ogni strumento (PC, smartphone e tablet).

Ad analisi ultimata ti invieremo una relazione dettagliata tramite email.

Questo lavoro, che solitamente ha un costo tra € 200,00 e € 400,00 (dipende dalla quantità di materiale), ti verrà regalato* e sarà svolto da:

Marzia Belotti

Quando si è all'interno di un contesto, è difficile vederne tutti i confini, come è difficile per il pittore giudicare la propria tela senza allontanarsene di qualche metro. Oltre a saper coordinare tutte le attività giornaliere dell'agenzia, a gestire le relazioni con i clienti e le dinamiche del team, quello che Marzia sa fare molto bene è proprio osservare un sito web dalla prospettiva dell'utente finale
E lo fa da vent'anni.

Sergio Omassi

Esperto di psicologia e di neuromarketing, Sergio sa prevedere i passaggi mentali e i percorsi di navigazione del tuo cliente potenziale.
Sa scegliere le parole adatte per spiegare il tuo prodotto, e sa trovare le leve coinvolgenti per accendere la sua fiducia.
Si nutre di pane, saggi di psicologia e web... da quando il web esiste.
Per conoscerlo meglio,
visita il suo BLOG: CLICCA QUI

* Non avrai alcun obbligo, né richieste successive da parte di Omaxi Consulting. Potrai limitarti a un "grazie", e sarà molto gradito.

Rimangono:

giorni
ore
minuti
secondi

 L'offerta verrà sospesa al raggiungimento di 10 richieste.

Oppure:

PUOI SCRIVERCI

PUOI CHIAMARCI

+39 339 8269027

PUOI IGNORARCI

... e perdere l'occasione


© 2016 Omaxi Consulting